Il Comune di Bari ha adottato un interessante progetto. Il programma “Wireless” è stato presentato nei giorni scorsi dal sindaco della città, Michele Emiliano. Di cosa si tratta? E’ stata creata una area pubblica con accesso ad internet da rete Wi-Fi, in maniera gratuita: all’interno del Parco 2 Giugno, sarà possibile collegarsi ad internet con uno smartphone, un portatile, con qualsiasi strumento che possa collegarsi alla rete Wi-Fi. La rete è stata costruita in collaborazione con Fastweb. Sarà possibile collegarsi alla rete Wi-Fi per un massimo di 60 minuti consecutivi, o al raggiungimento della soglia di 50 MB. Questa soglia verrà poi ampliata. Ecco le parole del sindaco Michele Emiliano. “Oggi la nostra vita scorre attraverso la rete, avere finalmente uno spazio pubblico dove l’accesso a internet è gratuito e aperto a tutti per me è solo un punto di inizio. Il prossimo obiettivo è introdurre a Bari la cittadinanza digitale, che altro non è che il diritto di ognuno all’accesso alla rete. Affermare questo principio nello Statuto comunale significa garantire ed estendere parità di informazione, espressione, partecipazione e interazione attraverso il web”. Questo è solo il primo hotspot della città: l’amministrazione ha intenzione di posizionarne altri in diverse zone della città pugliese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here