Qualche mese fa vi abbiamo raccontato un problema ai server Aruba, per la precisione a fine aprile (29 aprile), causato da un incendio: i danni erano stati contenuti per la web farm, ma tantissimi siti che erano hostati sui server di Aruba per parecchie ore, alcuni anche per un paio di giorni, erano stati bloccati e dunque erano irragiungibili; stesso discorso per le caselle di posta targate Aruba. Nello scorso fine settimana, un altro problema tecnico ha bloccato per qualche ora l’accesso ai siti e alle caselle di posta elettronica di Aruba: infatti nella giornata di venerdì, si è registrato un black-out ai server di Aruba. Questo black out sarebbe stato causato da un guasto dell’impianto elettrico che ha interrotto l’alimentazione dei server. Proprio questo guasto all’impianto elettrico, sarebbe stato causato da un danno dell’incendio di aprile. Aruba – nel comunicato ufficiale dove si scusa con gli utenti per il disservizio – spiega che nei prossimi giorni verrà migliorata la sicurezza del Webfarm 1 e ci sarà il raddoppio degli impianti.
I titolari di siti internet e caselle di posta però non ci stanno: è il secondo grave problema che succede ad Aruba nel giro di pochi mesi. In molti minacciano una azione legale tramite class action, molti chiedono un risarcimento, nei prossimi giorni ne potremo sapere di più.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here