Lo studio condotto dall’azienda di sondaggi Magnews, in collaborazione con Nielsen, ci offre un quadro piuttosto interessante per quanto riguarda il rapporto degli italiani con le caselle di posta elettroniche. Secondo la ricerca di mercato intitolata “Email Marketing Trend 2011”, per un campione di mille italiani, di età compresa fra i 18 ed i 50, sarebbe impossibile vivere senza email. Infatti esiste una media di 2.6 caselle di posta ad intervistato, un numero molto alto. Le persone del campione hanno confermato che controllano le loro caselle di posta più e più volte durante la giornata, l’80% si aggiorna da casa propria, mentre il restante 20% controlla le novità sulla propria casella mail da lavoro o da un dispositivo mobile. Un numero molto alto di email, se allarghiamo il campione ad un numero più vasto di italiani. Quali sono i mail provider più utilizzati? Secondo questa ricerca, gli italiani affidano la propria casella di posta elettronica a Libero, Hotmail, Alice e Gmail. Le mail con un mittente conosciuto sono le più “apprezzate” e vengono lette per intero, al contrario quelle di spam, dunque tutta la pubblicità che inevitabilmente si riceve via posta, non viene nemmeno letta, una volta riconosciuto il mittente pubblicitario, e viene immediatamente cestinata. Una ricerca dunque interessante che ci permette di capire come gli italiani gradiscano effettuare una comunicazione quotidiana via mail, sia che sia inerente all’ambito professionale, sia che sia di livello personale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.