Dopo il successo della versione 2011, Ea Sport sta programmando la nuova versione di FIFA, il gioco di calcio più conosciuto e venduto al mondo insieme a Pro Evolution Soccer. La software house sta lavorando duramente per migliorare gli aspetti che in questa edizione 2011 potrebbero aver lasciato insoddisfatto gli utenti di FIFA: una su tutti gli impatti, gli scontri fisici. A spiegare la nuova metodologia di lavoro su questo importante aspetto del gameplay, è Aaron McHardy di EA Vancouver. “È il più grande cambiamento da quando abbiamo rifatto il motore per le console next-gen. Voglio dire, abbiamo ricostruito il motore da zero, quindi non ci può essere una cosa più grande di quella, ma da allora stiamo stravolgendo una grossa parte del gioco, e il cambiamento è mastodontico. Ci risolve un sacco di problemi quest’anno, ci dà più precisione, più ritmo, risultati più realistici, risolve tante situazioni che prima preferivamo evitare. Stiamo aprendo il gioco, quindi ora si può incappare in quelle situazioni e vedere nuove cose interessanti, ma oltre a questo poggia una solida base da sviluppare in futuro”. La novità dunque sarà questo nuovo motore, denominato Impact Engine, che emulerà in maniera molto real gli impatti ed i contrasti fra i giocatori. Come di consueto, il gioco FIFA 2012 uscirà ad autunno inoltrato, probabilmente fra ottobre e novembre 2011.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here