Come in ogni grande caso mediatico, anche sulla morte di Bin Laden c’è chi è pronto a speculare! E anche questa volta i cyber criminali non hanno perso tempo ed hanno subito sfruttato l’occasione per lanciare numerose trappole agli utenti del mondo di Internet, specie sui social network. Infatti proprio su Facebook si sono moltiplicati come i funghi dei link molto particolari sulla morte di Bin Laden, sicuramente il fatto più importante degli ultimi giorni. Gira una truffa virale proprio legata al nome di Osama Bin Laden, un link ingannevole che potrà farvi cadere in trappola. E’ come al solito una catena, l’utente medio magari non si accorge del tranello, clicca sul link che nel frattempo viene ri-postato sulla propria bacheca, in modo da incuriosire i propri amici e fare cliccare anche loro. Nel frattempo l’utente è già dentro una nuova pagina, che non è appartente a Facebook, ed ovviamente non è una pagina positiva: infatti la pagina sarà piena di virus pronti ad invadere il vostro pc. Altri virus,  hanno raggiunto numerosi utenti: il funzionamento però era differente, per vedere il video l’utente doveva incollare un codice sulla pagina, un codice ovviamente dannoso che avrebbe immediatamente creato una nuova catena da inviare ai vostri amici tramite il vostro messaggio di stato personale su Facebook. Fate dunque molta attenzione ai link che vedete nella bacheca di Facebook, tenete sempre un buon antivirus ed un firewall che possano proteggere il vostro pc da invasioni non gradite.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here