Abbiamo parlato più volte dei problemi di sicurezza legati a Facebook, stavolta gli hacker continuano ad infastidire i tantissimi utenti del più noto social network attaccando le nostre caselle mail con finti messaggi. Infatti se già erano diverse i tentativi di truffa proprio all’interno del social network, con finti video eclatanti e gruppi o pagine fan dai nomi più improbabili, adesso l’attacco degli hacker arriva sulle caselle mail: qual’è il procedimento? Conoscendo l’ampio successo di Facebook, sono in tantissimi ad essere iscritti al social network, dunque inviare una mail con delle informazioni relative al mondo di Facebook è molto semplice. Sono due le mail che stanno girando in questi giorni, la più pericolosa vi avvisa di un tentativo di modifica della password o comunque vi chiederà di controllare l’efficacia della vostra password, perchè è possibile che sia stata cambiata. Nulla di più falso: guardando bene la mail, noteremo come sia una mail del tutto impersonale (ossia non rivolta alla nostra utenza ma ad un qualsiasi utente Facebook) e fra le altre cose poco convincenti, vi facciamo notare due particolari. Il nome FaceBook è scritto sbagliato, infatti va scritto Facebook, mentre insieme alla mail troveremo un allegato, da non aprire assolutamente (perchè Facebook dovrebbe mandarci una mail con allegato?). Tutti piccoli segnali che ci devono fare riflettere immediatamente sulla veridicità del messaggio che ci è arrivato, ovviamente il messaggio è opera di qualche hacker e va immediatamente cancellato: aprendo l’allegato infatti daremo tutte le nostre informazioni in mano agli hacker, stesso discorso se clicchiamo in uno dei link presenti all’interno della mail. Quindi prestiamo molta attenzione al contenuto delle mail che riceviamo!

LEAVE A REPLY