E’ una sentenza che farà sicuramente discutere e che non ha precedenti a livello mondiale: il motore di ricerca Yahoo! è stato condannato dalla nona sezione del Tribunale di Roma per pirateria online. La causa è stata seguita dal portale Open Gate Italia che ha portato avanti i diritti del film About Elly. Spieghiamo bene cosa è successo. Il tribunale romano ha condannato Yahoo! per “la prosecuzione e la ripetizione della violazione dei diritti di sfruttamento economico sul film About Elly mediante il collegamento ai siti riproducenti in tutto o in parte l’opera, diversi dal sito ufficiale del film”. In poche parole, digitando il titolo del film “About Elly” sul motore di ricerca Yahoo!, vengono fuori “dieci milioni e trecento mila risultati” e la maggior parte sono portali dove è possibile scaricare il film illegalmente. “Il punto fondamentale nella vicenda giudiziaria che ha contrapposto Open Gate Italia a Yahoo! è la responsabilità di un motore di ricerca nel rendere disponibile l’accesso ai siti che immettono in rete film piratati, sprovvisti di ogni tipo di autorizzazione da parte dei detentori dei diritti”. E’ sicuramente una sentenza senza precedenti, a questo punto tutti i motori di ricerca del mondo sono fortemente a rischio, perchè tutti offrono come chiavi di ricerca parole sensibili per lo scaricamento illegale di film, software o album musicali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here