Non ci sono buonissime notizie per tutti i possessori di un netbook con il sistema operativo Ubuntu. Infatti secondo quanto dichiarato da Gerry Carr, direttore marketing di Canonical, pare proprio che la direzione di Ubuntu abbia deciso di abbandonare la versione Ubuntu Remix, ossia la netbook edition, ossia ottimizzata per i portatili dalle dimensioni ridotte. Una beffa perchè sono intanti ad utilizzare questa versione, dato che Ubuntu risulta un sistema operativo molto interessante sotto questo punto di vista, dato che i netbook non offrono prestazioni eccezionali, ed Ubuntu non richiede processori potentissimi. In ogni caso chi possiede un netbook non dovrà abbandonare l’idea di utilizzare questo sistema operativo: infatti lo stesso Carr ha spiegato come la scelta di abbandonare la versione Remix non sia dettata dallo scarso successo, ma dalla voglia di Canonical di inserire alcune caratteristiche della netbook edition anche nel progetto dedicato ai Desktop. Dunque ci sarà una versione unica per Desktop e Netbook, che sarà in grado di funzionare al meglio su entrambi i dispositivi, che permetterà probabilmente a Canonical di occupare meglio energie e forze su una unica versione, piuttosto che differirle in due diverse versioni. Non ci resta che attendere la fine di aprile, quando dovrebbe arrivare la nuova versione di Ubuntu, la 11.04, potremo così testare l’adattabilità di questa nuova versione ai dispositivi netbook.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here