Avete presente le lunghe code che si sviluppano fuori dai negozi, nei giorni precedenti alla messa in commercio dei prodotti Apple? Le abbiamo viste anche in Italia, seppur in maniera molto moderata, per l’uscita dell’iPad e del nuovo iPhone 4. Stessa sorte è toccata in Giappone ai tantissimi appassionati di console portatili, in particolare della nuova console portatile Nintendo. Infatti al lancio la scorsa settimana della nuova Nintendo 3DS, sono state riscontrate code lunghissime: nonostante le tante prenotazioni, sono stati tantissimi i giapponesi che si sono messi in coda durante la notte o alle prime ore del mattino, per poter acquistare nel giorno del lancio l’innovativa console portatile giapponese. Già alle 9.30 del mattino, le scorte della console erano state prese d’assalto: i negozi con meno pezzi, hanno consigliato ai clienti in coda di spostarsi verso i grandi centri commerciali, che disponevano di scorte più ampie. La Nintendo ha confermato che al termine della giornata di lancio della Nintendo 3DS, sono stati venduti tutti i 400.000 pezzi messi in commercio.
La nuova Nintendo 3DS permette la visualizzazione in 3D senza occhiali, ha in dotazione un modulo Wi-Fi che permette il collegamento anche fra console, ha migliorato notevolmente le prestazioni grafiche e permetterà all’utente di passare dalla visualizzazione 2D a quella 3D e viceversa. Inoltre sul retro sono state poste due obiettivi, per due fotocamere, che vi permetteranno di realizzare foto e video in 3D. Il prezzo della console in Giappone si aggira sui 300 dollari, in America verrà venduta ad un prezzo di lancio di 250 dollari, ancora nessuna ulteriore informazione per l’Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here