Il 15 gennaio è stato un importante giorno per uno dei siti più consultati dagli utenti di internet: stiamo parlando di Wikipedia. La celebre enciclopedia basata sulla collaborazione degli utenti, fondata da Jimmy Wales, infatti è nata il 15 gennaio 2001. Di recente proprio Jimmy Wales è salito alla ribalta per una richiesta, apparsa corretta ai più: servivano dei fondi per la sopravvivenza del portale. E’ stata avviata una raccolta fondi che ha dato ottimi risultati e dunque il sito potrà continuare la sua opera, portare nuove ed interessanti informazioni dei tantissimi utenti che ogni giorno affollano le pagine di Wikipedia. Il sito infatti – secondo recenti stime – ha una media di 60 milioni di accessi al giorno, conquistando un posto nella Top 10 dei siti più visitati al mondo. Il perchè è presto detto: l’alta qualità e la vastissima scelta di contenuti. Infatti il sito conta 17 milioni di articoli, in circa 270 lingue diverse, ma i numeri in questione crescono di giorno in giorno. Il promotore del sito infatti esorta gli utenti all’inserimento e al perfezionamento dei contenuti già presenti, in nome della libera circolazione di notizie ed informazioni. Di recente, Jimmy Wales ha anche attaccato la Apple ed il suo App Store, che limita la libertà di circolazione delle applicazioni e dei contenuti.

Pietro Gugliotta

LEAVE A REPLY