Oggi affrontiamo un tema molto delicato: la scelta della password. E’ sicuramente una scelta molto complicata, o meglio, dovrebbe esserlo per mettervi al sicuro da possibili truffe o tentativi di hacking. Infatti esistono numerosi software pirata che possono scoprire la vostra password se troppo debole. Del resto se rubano una password così detta minore, per esempio di un account Facebook o di Windows Live Messenger non è una tragedia, è pur sempre un fastidio ma non è nulla di grave. Potrebbe piuttosto essere molto grave se ci viene rubata la password PayPal, o magari la password del nostro conto bancario online. Quella potrebbe essere proprio una tragedia! Vogliamo darvi alcuni consigli per scegliere una password sicura, molto difficile da scovare.
1) Niente nomi, cognomi, date di nascita: è una delle cose più facili da scoprire. La rete è piena dei nostri dati, o ancora peggio se l’hacker vi conosce, sarà facilissimo trovare la vostra password se sono contenute date o il vostro nome. Sono le password piu diffuse purtroppo, e spesso vengono scoperte.
2) Password lunga: di base, molti siti obbligano gli utenti ad inserire password di una lunghezza minima: questa lunghezza varia da 4 a 8 caratteri, difficilmente li supera. Noi vi consigliamo di usare almeno 9-10 caratteri, o se volete essere proprio certi, potrete perfino usarne di piu. Piu caratteri ci sono da scoprire, piu sarà lungo e difficoltoso il lavoro di chi vi vuole rubare la password.
3) Mixate simboli, numeri e lettere: aumentando la lunghezza della password già chi ha intenzioni di rubarvi l’account ha un lavoro pesante da sostenere. Ma se a questo, aggiungete la possibilità di mixare vari tipi di caratteri, il lavoro diventa pressochè impossibile. Infatti combinazioni così lunghe e miste, sono le più sicure.
Dunque vi consigliamo una password di circa 10 caratteri, scelti fra numeri, lettere e simboli, per esempio: 1ciao!2ci?
Sarà piu difficile ricordarla, però sceglietela con cura anche per evitare di scordarla facilmente!

LEAVE A REPLY