Avevamo parlato nelle scorse settimane delle modifiche che Google aveva deciso di apportare a livello grafico sulle sue pagine. Siamo partiti da un miglioramento grafico delle impostazioni di Google, ossia delle possibilità di ricercha che erano state ri-collocate nella pagina, sulla colonna di sinistra e non più in alto. C’è stato un miglioramento grafico anche nel logo, poi i cervelloni di Big G hanno deciso anche di “emulare” il successo di Bing e delle sue home-page personalizzate, con uno sfondo personalizzato. Cosa cambia adesso: piano piano stanno cercando di cambiare tutte le pagine di ricerca, dopo la ricerca generale adesso è il turno di Google Immagini. Un portale molto utilizzato che dunque va aggiornato secondo i nuovi standard grafici che possono piacere di piu agli utenti che navigano sulle pagine di Google. Adesso non c’è piu la foto in miniatura, con sotto titolo e sito web di riferimento. Nelle pagine di google.com, nella sezione Immagini, vedremo una carrellata di immagini di dimensione maggiore rispetto all’attuale visualizzazione. Una scelta grafica coraggiosa che pagherà positivamente, perchè così è anche piu facile distinguere le immagini senza necessariamente aprirle. Le informazioni che c’erano precedentemente (titolo e sito web) possiamo ritrovarle passando il cursore sull’immagine. Un’altra novità assoluta è il numero di risultato che possiamo vedere: infatti appariranno le prime mille immagini associate al termine che avrete scritto, tutte in una pagina, scendendo con lo scroll le potete visualizzare tutte.

LEAVE A REPLY