Grande novità per tutti i blogger o per chi possiede piu blog: è stata rilasciata la nuova versione di WordPress, il content management system (CMS) “aperto” più usato su internet. Worpress 3.0, nominato anche Thelonious, vede l’inserimento tanti cambiamenti. Senza dubbio il rilascio di questa versione testimonia la serietà e la voglia di andare avanti a sviluppare WordPress, se pensiamo che sono state corrette oltre 1200 fra bug e miglioramenti generali. Tornando alle novità, essenzialmente sono due:
Api Layout
WordPress MU
Per chi è interessato alla creazione di nuovi temi, o per chi già li crea, la funzionalità delle nuovi API è molto interessante: adesso si potranno implementare sfondi personalizzati, nuove intestazioni, alcuni post potranno essere “custom” cioè personalizzabili al massimo e saranno personalizzabili anche le “tassonomie“, ossia la suddivisione di gruppi che mantiene ordinati i contenuti del blog (categorie, tag e link per esempio).
Ma la novità senza dubbio più interessante è quella del WordPress MU, che sta per Multi-User. Si tratta dell’innovazione che renderà felici i possessori di network di blog, perchè permetterà di gestire piu siti internet con una sola installazione, gestendo tutti questi blog da un solo pannello di controllo. Grandissima idea sopratutto per chi vuole iniziare ad aprire un network di blog ed è preoccupato dalla massa di lavoro che porterebbe l’installazione di 4-5 siti per esempio, con la relativa customizzazione.
Al momento la versione 3.0 di WordPress è disponibile solo in inglese, per la lingua italiana ci sarà da aspettare qualche giorno (si parla di 7-10 giorni). Non è chiaro se tutti i temi o i plug-in che avete installato saranno da subito compatibili con il nuovo WordPress. Potete scaricare la versione 3.0 dal sito ufficiale del CMS, www.Wordpress.org.

1 COMMENT

  1. scusate la mia ignoranza, ma i blog su wordpress.com si aggiornano automaticamente alla 3.0?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.