Continuiamo ad esplorare il mondo di Emule, con un’altra guida dedicata al famoso client P2P. Come già detto, una delle parti fondamentali del programma è quella che riguarda i Server. E’ fondamentale – per un uso corretto e senza rischi di “fake” – tenere aggiornata il più possibile la lista dei server di Emule. Per evitare server fake o comunque inattendibili vi spieghiamo come effettuare l’aggiornamento della lista dei server. Innanzitutto andate nelle Opzioni/Server e:
– togliete le spunte alle prime tre caselle, nella seconda porzione di opzioni, dove dice Opzioni varie, flaggate le prime due e la quarta scelta, mentre la seconda e la quinta devono essere senza spunta.
Fatto ciò cancellate i server nella lista, andando su Server, tasto destro – Elimina tutti i server.

Adesso ci sono due opzioni:
Aggiornamento manuale, inserite nella pagina Server, a destra dove dice “Aggiorna server.met da URL” uno dei seguenti link:
http://emule-servers.com/server.met (Ufficiale)
Alternativi – ma fra i migliori in circolazione
http://www.server-met.de/dl.php?load=gz&trace=33357819.4167
http://peerates.net/servers.php
http://www.server-met.de/dl.php?load=gz&
http://www.linuxpourtous.com/server.met
http://upd.emule-security.net/server.met
Aggiornamento automatico: basterà cliccare sul seguente link ed2K e si dovrebbe avviare Emule, che aggiornerà la lista dei server.
Fatto ciò, andate a collegarvi ad uno dei server e potrete dedicarvi alla pagina di ricerca dei file. Ricordiamo che sui server di Emule non è presente nessun file, i server sono dei motori di ricerca che vi collegano ai file presenti sui Pc degli altri utenti che in condivisione P2P lasciano i file che scaricano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.