Sicuramente quando si parla di Emule, molti di voi sapranno di cosa si parla: uno dei programmi o client, utile per la condivisione di file in P2P (Peer To Peer) che vede più utenti e file a livello mondiale. Permette di scaricare qualsiasi tipo di contenuto, dai file .mp3, ai video, ai documenti, ai file .zip o .rar, proprio tutto. E’ possibile utilizzare Emule con qualsiasi sistema operativo, a partire da Windows 95 in poi infatti il programma è compatibile con tutti gli OS. Da pochi mesi è arrivata la nuova versione, la 0.49c che sostituisce la 0.49b. Per scaricare la versione più recente vi consigliamo di usare solo il sito ufficiale del software, www.emule.com/it/ disponibile anche in lingua italiana. Fra le novità della versione 0.49c ripristino automatico dei file corrotti e il miglioramento del sistema di ricerca dei file da scaricare. il Scaricate ed installate in pochi secondi il programma, per poi passare alle fasi di utilizzo. Come funziona? Molto semplice. Accedete alla sezione Server, scegliete quello che vi sembra più attivo (numero di file e utenti molto alto) e cliccate due volte. Dopo pochi secondi – se il server non è occupato – verrete collegati e potrete accedere alla sezione Cerca. Qualora il server risulti pieno o occupato, verrete collegati ad uno dei server più vicini nella lista a quello a cui avete tentato di accedere. Una volta entrati nella pagina di ricerca, basterà scrivere il titolo del file che vogliamo cercare, scegliere il tipo di file (ossia l’estensione) e iniziare la ricerca. Dopo pochi secondi verrà fuori una lista di file – a seconda della popolarità del file, potrebbero arrivare molti o pochi risultati – vi consigliamo di scegliere il file con la disponibilità piu alta (ordinate i risultati per disponibilità) e quello fra questi che ha la maggior parte di fonti complete. Una volta scelto il file, cliccate due volte per il download (o tasto destro Download) e passate alla finestra Trasferimenti, dove vedrete il progresso del vostro file. Di base i file vengono scaricati nella directory di installazione di Emule, nella cartella Incoming, come per esempio questo percorso C:\Programmi\eMule\Incoming.

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here