Proprio nei giorni scorsi vi descrivevamo le novità grafiche e di funzionalità delle pagine di ricerca del motore di ricerca più usato al mondo, Google. Dopo anni di immobilità grafica, da Mountain View si erano decisi a fare alcuni piccoli ma interessanti cambiamenti, ma come si diceva, in questi casi sono due i partiti che si formano: chi è integralista e vorrebbe continuare a usare la vecchia versione di Google. Gli altri, un po non si fermano a guardare i particolari e si lasciano trasportare dalle novità, o comunque hanno apprezzato il cambiamento grafico di Google.
Oggi vi spieghiamo un trucchetto per chi volesse tornare alla vecchia versione del motore di ricerca, diciamo come lo potevate vedere fino a qualche settimana fa. Separiamo il “trucco” per browser usato:

Internet Explorer: non esiste un add on che possa sopperire al cambiamento grafico, dunque esiste un indirizzo che vi porterà a vedere la pagina web di Google nella vecchia e tanto amata versione. La pagina è la seguente http://www.google.com/webhp?hl=all

Opera: come per Internet Explorer, stesso discorso per Opera. Nessun add-on dunque potrete tornare alla vecchia versione di Google cliccando su http://www.google.com/webhp?hl=all

Google Chrome: per il browser di casa Google esiste un add on che vi rimanderà alla vecchia grafica di Google. Basterà andare su questo link e scaricare ed installare l’estensione. Una volta installata, se provate a collegarvi al motore di ricerca, rivedrete la vecchia grafica.

Mozilla Firefox: come per Chrome, anche gli sviluppatori di Firefox hanno prontamente creato una estensione che vi rimanderà alla vecchia pagina di Google, vecchia a livello grafico ovviamente. Scaricate ed installate l’add on da poco uscito, da questo link e il gioco sarà fatto!

LEAVE A REPLY