Mac più sicuro di Windows? O è proprio Windows ad essere il migliore in fatto di sicurezza? E’ da sempre una annosa diatriba, fra i due sistemi operativi forse più usati al mondo. Adesso analizziamo il parere di un esperto, un giovane hacker nonchè esperto di sicurezza informatica, Marc Maiffret, interpellato a tal proposito da CNET.
Il giovane ha lodato il lavoro di Microsoft, lasciando parecchi dubbi sul mondo Apple e del sistema operativo Mac. Ecco la teoria molto reale di un hacker, Marc Maiffret, che ha parlato dell’OS Mac e di quello di Windows. “Ogni volta che c’è una gara di hacking  nel giro di poche ore qualcuno riesce sempre a trovare una nuova vulnerabilità nei sistemi Apple. Per essere seri Steve Jobs e compagni – spiega Maiffret – non dovrebbero dire che il loro prodotto è più sicuro di quello Microsoft, perché non è vero. La comunità Apple ignora molti dei rischi che corre. Vede che gli attacchi sferrati nei confronti di Mac OS X sono pochi rispetto a quelli sferrati contro Windows e per questo si crede invulnerabile. Ma questo – ha concluso il giovane esperto – accade solo perché la quota di mercato del sistema Apple è inferiore a quella di Microsoft”.
Maiffret non spiega perchè di questa carenza nel settore della sicurezza, ma molti utenti Mac sono concordi nel dare due-tre spiegazioni piuttosto reali al problema: il vero “dramma” è infatti che Jobs e la Apple si sono cullati su dei risultati di alcuni anni fa, sperimentando adesso molto più su nuovi prodotti, sul marketing, sull’estetica e il design di pc o altri dispositivi, non concentrandosi affatto sulla sicurezza.

2 COMMENTS

  1. non dite scemate per favore. Windows è oltre che insicuro anche instabile. Chiunque possiede un Mac non si preoccupa affatto di avere un antivirus.

  2. Ale
    9 novembre 2010 – 21:01 – n. 1

    non dite scemate per favore. Windows è oltre che insicuro anche instabile. Chiunque possiede un Mac non si preoccupa affatto di avere un antivirus.

    ahahah ecco un altro funboy,ma non ci senti? l’hai sentito il pare di un hacker o hai il prosciutto nelle orecchie

LEAVE A REPLY