A chi non è mai capitato di subire un crash durante la navigazione su internet col browser Mozilla Firefox? E nella maggior parte dei casi, la colpa è attribuibile ad alcuni plugin che possono bloccarsi e creare un crash facendoci chiudere obbligatoriamente la nostra finestra di browser. Adesso Firefox vuole porre rimedio a questo problema, ed arriva infatti la versione beta di “Lorentz“, un progetto che separa i processi dei plugin dal processo principale, ossia Mozilla Firefox. Potete scaricare Lorentz beta da questo link. Aiuterà ad aumentare la stabilità del nostro browser dato che qualora venga bloccato un plugin, verra chiuso automaticamente ma la nostra finestra di navigazione resterà intatta e potremo proseguire a visitare i nostri siti internet: chiaro che qualora era un plugin video, e noi stavamo guardando un video, potrebbe non funzionare il video. Però se riavviamo il plugin (attenzione non riavviare Firefox) la finestra col video potrà essere di nuovo funzionante!
Mozilla spiega il funzionamento a grandi linee di Lorentz e invita tutti gli utenti che lo installeranno sul proprio pc a essere dei veri e propri tester, testando l’efficacia della beta version e inviando gli eventuali errori, in modo da poterli correggere. “Questa beta consente agli utenti di navigare su Internet senza interruzioni, questo anche nel caso in cui plugin come Adobe Flash, Apple Quicktime o Microsoft Silverlight vadano in crash. Preghiamo coloro che vogliano scaricare e provare Firefox Lorentz di utilizzare questa versione sui siti di maggior interesse e segnalare le anomalie riscontrate aprendo un bug o compilando il modulo sul sito “.

LEAVE A REPLY