Spesso ci troviamo nella situazione di dover trovare immagini simili ad altre già in nostro possesso, magari con una qualità o dimensione maggiore. Per fare questo abbiamo almeno 3 diverse soluzioni.

Il primo servizio che può tornare utile è Google Images. Basta cercare un termine dal motore di ricerca e, una volta usciti i risultati, se non siamo soddisfatti delle ricerche, possiamo cliccare sul link sottostante ogni immagine “Trova immagini simili”.

Tuttavia, il grosso limite di google images è che, purtroppo, non sempre il link per la ricerca  “immagini simili” è disponibile, e ce ne rendiamo conto soprattutto nella ricerca di termini particolari (ad esempio, se cerchiamo “mela”, troveremo molte immagini; se, invece, digitiamo

Potremo, allora, usufruire di ben 2 differenti servizi, molto più specifici.

1) TinEye è un servizio molto particolare che sfrutta una speciale tecnologia di identificazione di immagini. È sufficiente caricare un immagine (o incollare l’url della stessa se on-line) nell’apposito box e in pochi attimi il sistema troverà automaticamente immagini simili o uguali a quella da noi caricata, che potremo aprire e salvare sul nostro pc.

2) Piximilar: trova immagini con somiglianza visiva sfruttando sofisticati algoritmi per analizzare varie caratteristiche delle immagini quali colore, forma, consistenza, luminosità. (stessa casa di produzione di TinEye, la Idée).

NB: Quest’ultimo non è un servizio web!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.