Kindle

Ne abbiamo parlato diverse volte sul nostro blog, oggi ho appena letto questa notizia che è degna di nota, per chi come me, adora la tecnologia e spera che quest’ultima aiuti l’uomo nel facilitarne alcune azioni quotidiane. Non ultima è l’avvento di Kindle, il nuovissimo dispositivo E-Book creato da Amazon, un’innovazione nel campo dell’editoria, poichè credo che piano piano prenderà lo spazio della carta stampata. Proprio di Kindle oggi vi voglio parlare. In seguito alle tanti voci di corridoi che si susseguono Amazon non vuole farsi trovare impreparato per l’evento Apple, poichè quest’ultima lancerà sul mercato Tablet, al momento unico rivale di Kindle.Ovviamente parlando di Apple è lecito pensare alle potenzialità di questo Tablet, perchè ha dalla sua tutto il meglio di iTunes, il ciò significa milioni di funzionalità, altro che semplice lettore di E-Book. Tutto questo preoccupa Amazon, forse consapevole di essere in svantaggio, ecco perchè ha proposto a tutti gli sviluppatori in circolazione di creare applicazioni per Kindle: giochi, puzzle, cruciverba, sudoku, chi più ne ha più ne metta. Amazon promette inoltre il 70 % dei ricavi agli sviluppatori per ogni applicazione venduta sullo store di Kindle.

E’ ovvio che il progetto è partito da poco e forse Kindle già è in ritardo rispetto a Tablet, che non è ancora approdato sul commercio tecnologico, insomma voi come crede che sia questa operazione di rilancio? La mossa giusta per colmare il gap e quindi aprire una guerra alla pari oppure l’opposto l’inizio di una premeditata fine? A voi i commenti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here