ibin

Nel caso di cancellazione di file dal nostro sistema operativo, Windows ci chiede sempre la conferma. Ma come tutti sanno, cliccando su “Elimina” (ovvero la “X” in alto, oppure, tasto destro \ Elimina), il sistema operativo di casa Microsoft è solito chiederci una conferma, ma non di eliminazione, bensì di spostamento nel cestino!

Il cestino altro non è che una cartella particolare in cui vengono stipati tutti i file che noi riteniamo non più utili. In tal modo, questi non verranno, infatti, eliminati in modo definitivo (questo per evitare di perdere documenti importanti).

Diverso è, invece, il caso dell’eliminazione di elementi effettuata all’interno di un dispositivo portatile, come una penna USB, nel quale la cancellazione sarà, da subito, DEFINITIVA, non supportando la stessa penna la funzione “Cestino”. Dovremo, quindi, porre molta attenzione a ciò che stiamo buttando via, in quanto difficilissima sarà il suo recupero.

Per ovviare a questo problema è stato studiato iBin! Un piccolo applicativo che una volta avviato abilita un cestino, identico come quello di Windows. In tal modo tutti i file eliminati potranno essere ripristinati molto facilmente.

Potremo, quindi:

  • ripristinare file cancellati;
  • svuotarne il contenuto;
  • impostare una dimensione massima;
  • impostare il programma in auto avvio (in modo da avviarsi automaticamente all’inserimento del dispositivo).

iBin è un’apllicazione portable (portatile), ovvero non necessita di alcuna installazione; di conseguenza potremo tenerlo comodamente sulla nostra penna USB e portarlo sempre con noi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.