ecosia-web-browser

Con questo mondo che ormai va a rotoli, l’uomo solo adesso sta cercando di fare qualcosa per salvare il nostro ecosistema, ormai in esplicitamente in collasso, vedi aumento della temperature, tsunami e terremoti sempre più frequenti, oggi vi propongo un servizio che nel suo piccolo con il nostro altrettanto piccolo aiuto, aiuta a salvaguardare la Natura. Il servizio in questione si chiama Ecosia, ideato e programmato da Yahoo, Bing e ovviamente il WWF, online da solo un mese, ma già è salito alla ribalta, almeno sul web.Ovviamente Ecosia è un motore di ricerca, il suo obiettivo secondario è quello di faccio trovare i risultati da noi ricercati, ma ovviamente il suo fine è quello di sponsorizzare un progetto condotto dal WWF per proteggere la natura, ad essere precisi viene protetta la foresta pluviale sita in Amazzonia.

Ovviamente vi starete chiedendo come mai Ecosia riesce a portare avanti un progetto cosi ambizioso, dagli elevati costi. Bene, i fondi vengono prelevati dai link sponsorizzati, l’80% di quello che viene guadagnato viene destinato alla salvaguarda dell’ambiente, grazie ad ogni ricerca viene salvata 2 metri quadri di foresta, e ad oggi grazie a questi ricavi sono state salvate già 11.531.00 metri quadri di foresta pluviale.

Altra curiosità da menzionare, i server di Ecosia, funziano grazie ad energia verde, insomma coerenti fino in fondo. Non resta che lasciarvi il link e proporvi di fare ricerche e dare un sostegno a questo motore di ricerca alternativo, nelle nostre mani possiamo salvare un pò la nostra amata, ma purtroppo malata, Terra!

Link di Ecosia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.