spamassassin

Forse voi tutti ricorderete il proverbiale caos scatenato dal millennium bug, anche chiamato Y2K bug! Caos generato da pochi bit che avrebbero potuto scombussolare le date di mezzo mondo informativo, purtroppo come in alcuni casi (Therac 25) i disastri informatici vengono scoperti con un certo margine di tempo e precisione.

Poi ovviamente il software cresce giorno dopo giorno, alla carne al fuoco se ne aggiunge altra e la fumata potrebbe essere bella pesante! Proprio qualche tempo fa attraverso il suo blog Mike Cardwell ha reso noto una probabile fonte di problemi all’interno del core del noto programma per il filtraggio dei messaggi automatizzati e non SpamAssassin.

Ma cosa c’entra tutto questo con il millennium bug? Semplicemente niente, se non fosse per il fatto che l’autore del post originario ha etichettato questo bug come Y2K10 cioè “Bug del 2010”.

Insospettito dall’aver visto una email palesemente innocua segnalata con un alto punteggio di spam, il buon Mike ha analizzato i motivi che hanno portato SpamAssassin a segnalare il messaggio, scoprendo la presenza di una regola che blocca qualsiasi messaggio tra il 2010 e il 2099, denominata FH_DATE_PAST_20XX, etichettando la mail come “troppo nel futuro” per essere vera. Peccato che nel 2010 invece ci siamo appena arrivati!

In realtà comunque tutto si è risolto con la versione 3.3 di SpamAssassin, aggiornata per bloccare i messaggi dal 2020 in poi, quindi potete dormire sogni tranquilli… fino al prossimo bug!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.