image211

Il browser web noto a tutta, o quasi, l’utenza mobile migliora le proprie prestazioni e non da segni di resa: Opera ha infatti annunciato la possibilità di scaricare una seconda beta di Opera Mobile.

Il browser ottimizzato e sviluppato appositamente per dispositivi di rete mobile (cellulari e smartphone) passa attraverso, a detta degli sviluppatori, un aggiornamento chiave che lo porterà alla versione finale di presumibile uscita durante le prime settimane del 2010.
Ma cosa rende tanto importante questo step di sviluppo? sicuramente l’introduzione del supporto per le lingue right-to-left (le lingue scritte da destra verso sinistra), ciò permetterebbe la visualizzazione dei siti in arabo ed ebraico.
Questa importante caratteristica è stata per ora resa disponibile soltanto per l’ambiente Windows Mobile.

Per quanto concerne la versione per Symbian/S60, viene segnalato invece il riconoscimento automatico delle impostazioni della tastiera, cosa significa? che il browser sarà in grado di adattare l’input in base al profilo linguiustico scelto dall’utente.

Aggiornamento graditissimo dunque, i browser devono avere un alto grado di internazionalizzazione su qualsiasi dispositivo si trovino a girare, i vari standard web, le varie caratteristiche che rendono tutto il web qualcosa di estremamente cosmopolita andrebbero rispettati alla lettera.
Lo sforzo intrapreso da decine di centinaia di sviluppatori ogni giorno ha qualcosa di encomiabile, non sempre però riescono ad accaparrarsi il giusto apprezzamento, siamo certi però che tali novità saranno comunque ben viste da tutti.

LEAVE A REPLY