mozilla_firefox_free_download_security_308

Non è da molto che la versione 3.5.6 di Mozilla Firefox è diventata disponibile per il download, come al solito, il noto browser è stato rafforzato, questa volta però, tappando ben 3 falle critiche.
Assieme al nuovo aggiornamento sono state aggiornate la versione 3 e SeaMonkey.Uno scarno report tecnico suggerisce che i 3 bug riguardano nella fattispecie: 2 librerie usate per costruire l’applicazione e un problema di gestione della memoria. Vediamo qui di seguito i dettagli:

  1. la prima fonte di problemi risiede nella libreria liboggplay.
  2. la seconda fonte riguarda invece la libreria libtheora
  3. la terza ed ultima fonte di vulnerabilità riguarda una cattiva gestione della memoria, tale gestione potrebbe addirittura causare la corruzione della stessa.

Report molto sintetico dunque, ma cosa possono provocare tali anomalie nel codice del noto browser open source? Semplicemente la pericolosissima esecuzione di codice remoto sui terminali delle vittime, che ricordiamo è una pratica pericolosissima dato che espone i terminali a qualsiasi rischio.

Oltre alla versione 3.5.x è stata aggiornata anche la versione 3.0.x giunta così alla 3.0.16, l’aggiornamento in questo caso corregge soltanto un singolo problema critico; anche gli utenti di SeaMonkey potranno aggiornare la loro suite per usufruire delle ultime correzioni disponibili.
Il territorio di Firefox è ultimamente scosso da notizie interminabili, questo è certamente un buon segno, il progetto è più vivo che mai a causa anche della crescita esponenziale della sua diffusione.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY