nuovi-mac

Il sito Apple ieri è stato offline per parecchie ore: si attendevano perciò grosse novità e… sono arrivate! Vi annuncio subito cosa è stato rinnovato: l’intera linea iMac, il Macbook classico, i Mac Mini, il nuovo Magic Mouse e il Remote.

Nessuna novità assoluta, quindi, ma restilizzazione dei prodotti più importanti. Restilizzazione che, come sempre, non stravolge l’essenza di Apple ma va a migliorare e perfezionare sempre più un prodotto che già di per sè era quasi perfetto. Il nuovo iMac ha ora due versioni con schermi maggiorati: 21,5″ e 27″, con memoria Ram da 4GB di serie su tutti, Intel core 2 Duo di base oppure processore quad-core per il modello di punta. Impressionanti anche i dischi rigidi: 500Gb per l’entry level e 1TB per tutti gli altri. Prezzi sempre più convenienti: da 1099 a 1799€ a seconda del modello.

Interessantissimo il MacBook restilizzato: corpo in policarbonato (plastica bianca), finalmente Unibody, cioè costituito di un solo pezzo e perciò indistruttibile. La dotazione hardware è sostanzialmente la stessa del MacBook Pro 13″ (che però possiede la scocca di alluminio anodizzato): Intel Core 2 Duo 2,26Ghz, 2GB di Ram, 250GB di Hard Disk e schermo da 13,3″.

Rinnovati anche i Mac Mini, ora più potenti ed efficienti, con dotazione harware ammodernata: ora la Ram va da 2 a 4GB, l’hard disk da 160 a 320GB ed il processore è Intel Core 2 Duo. Prezzi ridotti: da 549€ a 749€ a seconda del modello.

Rivoluzionario il Magic Mouse, che sostituisce l’ormai obsoleto Mighty Mouse: ora non ci sono più pulsanti o palline rotanti ma una sola superficie dotata di Multitouch. La comodità è ora quindi ai massimi livelli, ed il prezzo è sempre di 69€.

Ultimo prodotto rinnovato è il Remote, il telecomando che permette di gestire il proprio computer a distanza. E’ ora più elegante, in alluminio e con tasti neri, disponibile per 19€.

Visita l’Apple Store

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here