WeGeek

Stufi della solita, vecchia, malfunzionante barra delle applicazione che vi trovate in Windows? Oggi vi propongo WinExt, un’applicazione che ci permetterà di sostituire la vecchia barra di Windows, con una nuova e più funzionale. Il programma occupa solo qualche MB, e si installa in un baleno. Vediamo insieme come fare.

La prima operazione da eseguire è quella di procurarsi il programma. Andiamo quindi sul sito ufficiale del software e, in seguito, clicchiamo sull’etichetta  Download in alto alla pagina. C’è da precisare che il software è compatibile con i sistemi Windows 200/ XP/Vista. L’ho provato personalmente con Windows 7, ma mi da problemi, nel senso che si chiude dopo qualche secondo.
Una volta che avete scaricato e installato il software, non resta che avviarlo. Vi ritroverete con una nuova barra, in alto al desktop, come mostra anche la figura:

WeGeek

Non è presente la lingua italiana, quindi vi dovrete accontentare di quella inglese. Una volta installata, potrete cambiare il tema in uno più dark, e personalizzare la barra a seconda delle vostre preferenze.

Aggiornamento: Leggendo il forum del software, ho scoperto che il progetto è stato abbandonato (quindi non verrà più aggiornato). Ecco cosa dice l’autore del software:

I must honestly say the project is almost dead. I made it when I had a big interest in these kind og programs and used WinExt on my personal computer every day. Today I don’t even use the program my self and don’t have a big interest in those programs anymore.

I would like to release it as open source to allow some one else to continue the development. But the source code is written in Delphi which only a few developers use these days. It uses a alot of third party components which is badly supported today. But the biggest obstacle is that the source code is old – very old! Many parts of it is from the days when I first started to learn to write programs. This means that the source code is ugly and not easy to read. I would like to clean it up before I release it to the public, but I don’t know when to find the time for such a massive task.

In pratica dice che il progetto è praticamente morto, che l’ha fatto solamente perché in quel periodo trovava interessante questo tipo di software. Ad oggi non lo usa mai e non prova più nessun interessa in questo genere di programmi. Gli piacerebbe rilasciare il codice del programma, ma dice che esso è scritto in Delphi, linguaggio che pochi programmatori usano in questi giorni e che anche se lo rilasciasse gli altri programmatori leggerebbero con difficoltà il codice, visto che è scritto da un neofita (all’epoca).

Comunque, niente ci vieta di usare lo stesso il software, nonostante non venga più aggiornato!

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.