sky-songs

Alcuni giornali e blog che hanno riportato la notizia hanno scritto che iTunes sta iniziando a tremare. Sinceramente ho seri dubbi in proposito, ma mi sembra comunque corretto riportare la notizia: Sky, il colosso mondiale delle telecomunicazioni di proprietà di Rubert Murdoch, ha deciso di aprire il proprio Music Store.

Ancora ben poco è dato a sapere, in quanto finora circola in rete solo lo screenshot che vedete sopra e l’accesso al sito songs.sky.com è, per ora, bloccato. Certo è che veri rivali di iTunes, online, effettivamente, non esistono: è il meglio sviluppato, grazie ad un’azienda che ha avuto la possibilità di investire molto nel settore e che continua a sviluppare ed a trainare il mercato discografico, e per questo è quasi monopolista.

Quindi il Song Store di Sky, per riuscire perlomeno a raccogliere le briciole lasciate da iTunes, dovrà proporre offerte veramente allettanti per gli utenti. Per ora si parla di abbonamenti mensili per scaricare un determinato numero di file oppure ascoltare musica in streaming, ma a quanto pare i prezzi saranno comunque in linea con quelli di iTunes.

Attenderemo e vedremo se il Song Store sarà in grado di verificare le proprie potenzialità, oppure sarà solo un buco nell’acqua.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.