WeGeek

Dopo la conferenza di Agorà Digitale avvenuta a Salerno, abbiamo trovato un programma molto utile per effettuare un P2P (e soprattutto un F2F, FriendToFriend) direttamente inter nos ed in totale privacy.

Il programma si chiama OneSwarm, è gratuito ed opensource; scritto in java, è in grado di girare su ogni macchina, da Windows a Linux fino al Mac.

Vediamone le caratteristiche!Innanzitutto il protocollo di base è quello torrent, dove però non verranno applicate le regole di sicurezza. Quindi, può essere utilizzato come un normale client torrent.

Se invece abbiamo intenzione di usarlo come F2F, basta iniziare ad invitare i nostri amici e scambiare i file in totale sicurezza. Ogni dato scambiato passa attraverso una rete di nodi ottimizzata per evitare spreco di banda (come i sistemi TOR) e minare la rintracciabilità.

Aspetto da non sottovalutare è il software web-based, in grado di offrire prestazioni indipendenti dalla potenza del pc, quindi sempre al top. L’interfaccia è molto user-friendly, quindi intuitiva e subito attiva.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here