sfd09_logo-300x130

Oggi, in molte parti del mondo, come ogni 19 Settembre si è svolta la grande manifestazione del Software Freedom Day, e naturalmente WeGeek c’era!. Rispettivamente io e il nostro scrittore Giombo, ci siamo recati al Centro Congressi “Aldo Capitini” di Perugia per partecipare alla conferenza organizzata dalla Software Freedom International, con la speciale partecipazione di Linux Magazine, ZacWare, SuseItalia, Google Italia, Mozilla Italia e Fedora Italia.

Subito l’accoglienza è stata delle migliori, all’ingresso vengono distribuiti gadgets di Mozilla Italia e distribuzioni ufficiali di OpenSUSE e Ubuntu. Subito Alexjan Carraturo, uno dei massimi esponenti dell’evento, da un’intruduzione al concetto di Software Libero, e ci da uno schema completo di tutti i punti che tratteremo durante la conferenza, tema principale naturalmente le distribuzioni Linux, Android e Firefox.

Iniziano le presentazioni, quest’anno la SFI ha voluto concentrare l’attenzione sulla diffusione del software libero nelle scuole e tra gli studenti, due gli esempi più importanti, due gruppi di studenti di alcuni istituti Umbri descrivono nel migliore dei modi alcune tra le più importanti distribuzioni di Linux, ovvero Ubuntu e Fedora, quest’ultimo in particolare parla delle novità presenti nell’ultima Alpha Release e delle probabili modifiche future che verranno apportate al sistema oltre naturalmente al grande passo effettuato con la compatibilità al file system Ext4.

Neanche un secondo di pausa che subito sul palco si presenta Mariano Iumento, Ambasciatore ufficiale di Suse in Italia oltre che sviluppatore e traduttore della distribuzione di OpenSUSE e Go-OO, ed  Andrea Florio, meglio conosciuto nel Web come Anubis. Di tanto si è parlato, poche le novità, solo un accorgimento finale al prossimo rilascio di OpenSUSE 11.2 previsto per Novembre con le relative novità come il supporto al Kernel 2.6.31 e l’adozione del File System EXT4 di serie.

Pochi minuti di pausa, spazio alle domande e si ricomincia, sta volta è Stefano Biancorosso a prendere la parola, con in mano il suo Neo dotato di software Linux, introduce il discorso nell’argomento Android. Protagonista della conferenza però è l’HTC, per cui è prevista una nuova versione in Ottobre, fornito con il nuovo sistema Android 1.6.  Biancorosso parla anche di Maemo-ME, sistema operativo del Nokia N900 che verrà anch’esso rilasciato in Ottobre, tante le funzionalità, oltre al supporto completo per lo sviluppo sotto GTK+, affidato alla comunità.

Infine FSUGItalia termina lo spazio informativo con la presentazione di Firefox 3.5, rilasciato a Luglio di quest’anno. Iacopo Benesperi, appartenente a Mozilla Italia, ci introduce alcune novità focalizzando il discorso specificatamente sulle funzionalità base. Traduttore Ufficiale di SeaMonkey, ci da una dimostrazione di ciò che ormai possono fornire le applicazioni web con alcuni filmati dagli effetti sbalorditivi direttamente dal blog di Paul Rougets.

Questo è solo parte di ciò che è stato trattato al Software Freedom Day, potrete trovare immagini riguardo il congresso al seguente indirizzo, per qualunque chiarimento non esitate assolutamente a chiedere!

http://www.fsugitalia.org/eventi/doku.php?id=sfd:sfd09:materiali

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here