itunes-9

L’Apple Event di ieri è proseguito parlando del della nuova versione di iTunes, cioè la numero 9, che introduce sostanziali cambiamenti ed importanti novità. Eccole tutte in sintesi:

  • Nuova interfaccia: se la prima vista è quella che conta, non si rimarrà delusi. iTunes è rimasto sostanzialmente lo stesso, solo poche parti sono state ridisegnate per migliorare ulteriormente l’esperienza dell’utente, ad esempio con l’integrazioni di servizi di social networking come Facebook, Twitter e Mobileme, per adeguarsi al resto del corredo Software Apple già dotato di tali tools. Discorso differente per l’iTunes Store, che invece ha subito modifiche grafiche radicali.

  • iTunes LP: il chicchierato progetto “Cocktail” viene svelato. Si tratta sostanzialmente di un’espediente per incrementare le vendite degli album offrendo un maggior numero di servizi. All’acquisto di album interi su iTunes Store sarà infatti possibile ottenere anche video delle performance live, testi, cover, credits, foto e tante altre informazioni.
  • Genius Mixer: un aiuto in più nella scelta dei brani da acquistare, basandosi sui dati raccolti dalle librerie degli utenti. Così ora Genius diventa ancor migliore e più concreto.
  • Gestione delle Apps: sono state migliorate le pagine da cui si gestiscono le Apps da inserire su iPod Touch e nell’iPhone. Ora sarà possibile inoltre ordinare la Springboard direttamente dal computer.
  • Home Sharing: iTunes 9 permette la condivisione delle librerie connesse alla stessa rete wi-fi, fino ad un massimo di 5 connessioni contemporanee.
  • Suonerie: in effetti mancava, ora iPhone potrà squillare scegliendo in un catalogo da 20.000 suonerie acquistabili ad 1,29 € l’una.

iTunes 9 è già disponibile e si può scaricare dal sito ufficiale. Il peso è di circa 90MB.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here