twitxy

Può succedere a volte che se proviamo a connetterci da scuola, università, ma anche posti di lavoro, possiamo trovar bloccati i siti come Social Network, YouTube, ecc… e di solito vengono bloccati per impedire al nullafacente di gingillarsi e perdere tempo con questi siti. Ed ecco che spunta Twitxy, un servizio online che funge da server proxy e permette di raggirare questi blocchi.

Twitxy è un servizio online nato da poco, e a differenza di altri server proxy che possiamo trovare in rete, Twitxy è nato con lo scopo di raggirare i blocchi che sono stati imposti ai vari social network come Facebook, Twitter, MySpace, ecc… ma grazie alle sue opzioni è valido anche per altri siti.

Una volta che abbiamo raggiunto Twitxy, noteremo che l’interfaccia grafica è simile a quella di Twitter, e al centro della pagina è presente una grande textbox dove inserire l’indirizzo del sito da raggiungere e a destra il pulsante “Go“.

Inoltre è presente un ulteriore pulsante, Advanced Options, e come avrete intuito dal nome permette di avere delle funzioni avanzate come: eliminare cookie, pubblicità, rimuovere tutti i scripts, ecc…

Home Page Twitxy

2 COMMENTS

  1. Lo si puo fare tranquillamente con un proxy, basta scrivere “proxy” su google, non posto il sito piu vasto per non fare pubblicità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here