xp_pro

Più il tempo passa, e sempre più Microsoft vuole far uscire di scena totalmente il famoso Windows XP. Quest’ultimo quando molto tempo fa venne commercializzato, rispetto ai Sistemi Operativi in circolazione portò molte novità: maggiori prestazioni e stabilità, per non parlare anche del tema, con quella barra blu (barra delle applicazioni) che fu una vera rivoluzione rispetto anche i predecessori di Windows XP.

Il successore di Windows XP è stato Vista, ma non ebbe grande successo, forse perchè era necessario possedere un PC dotato di hardware capace di far funzionare tutti quegli effetti, sfumature… oppure un altra ipotesi di questo  insuccesso potrebbe essere che la gente si era in un certo modo “affezionata” a Windows XP, sicuramente più prestante di Vista in termini aziendali. Vista l’abbondanza di sistemi operativi, Microsoft aveva già pianificato di far scomparire piano piano Windows XP, ma questa mossa sembra ancora troppo azzardata, dato che milioni di aziende ancora ne fanno uso stabile e molti pc senza troppe pretese in termini di Hardware lo proprongono di serie.

Il 22 Ottobre uscirà Windows Seven, e da oggi sappiamo che addirittura Microsoft permetterà il downgrade ad XP per altri 18 mesi dopo l’uscita. Questo chiaramente per favorire tutte le aziende che non possono permettersi di comprare computer nuovi molto prestazionali e sono costrette ad effetturare il downgrade. Non ci resta che vedere se Microsoft riuscirà, prima o poi, a soppiantare XP…

LEAVE A REPLY