broswerpic_1206937c

Ne avevamo parlato in un articolo in passato dei problemi causati da Internet Explorer a Microsoft, e oggi ne abbiamo la conferma. Windows 7 secondo un ordinanza dell’AntiTrust Europea sarà commercializzato senza il classico Browser Web, Internet Explorer. Tuttavia, anche questa mossa non sembra abbastanza per soddisfare le esigenze dell’ordinanza.

Alcuni mesi fa Microsoft rilasciò la build 7048 di Windows 7 beta. Essa incorporava una speciale funzione che permetteva di disattivare alcuni dei programmi incorporati nel sistema operativo, tra le quali anche Internet Explorer 8, la prima mossa scelta dalla Microsoft per cecare di risolvere i problemi che gia aveva con l’AntiTrust riguardo al presunto abuso di posizione nel mercato dei Browser.

Pochi giorni fa, Microsoft a confermato la sua posizione, difatti ha dichiarato che la versione europea di Windows 7 denominata “Windows 7E” sarà priva del loro Browser Internet Explorer. Spetterà dunque ai produttori OEM o agli utenti, che potranno ottenere il browser Microsoft gratuitamente, scegliere quale soluzione utilizzare per la navigazione. Il passo in avanti della casa di Redmond non sembra tuttavia aver convinto del tutto l’ UE, che richiede ulteriori misure per garantire la libera concorrenza.

Insomma, c’è una grande probabilità che la Microsoft debba includere nel suo sistema anche Browser concorrenti, quali Opera, Apple Safari, Google Chrome e Mozilla FireFox, e nel caso dovesse accadere, la multinazionale statunitense potrebbe essere costretta a cedere alle pressioni della Commissione per non rischiare di dover rinunciare al lancio mondiale di Windows 7.

Staremo a vedere, di certo Microsoft avrà di cui lamentarsi, ed è probabile una mossa simile anche verso la casa prodruttrice del sistema iMac, Apple, che a questo punto si troverebbe nella stessa situazione di predominanza, come per Microsoft.

3 COMMENTS

  1. Non è un problema per me, spero almeno che sia scaricabile dal sito della Microsoft, perchè Internet explorer 8 è il browser più veloce e serio che sista al momento, firefox è brutto, lento pieno di bug e anche tradotto male.

  2. Firefox inoltre frega un sacco di memoria e rimane appeso anche se lo chiudi. Sono d’accordo.
    Non sono d’accordo però sulla velocità. Dai miei test, anche se ancora è lungi dall’essere un buon prodotto, chrome è il più veloce.
    Ma io prefeirsco tra tutti opera, perchè anche se non sono connesso posso leggere le pagine che avevo lasciate aperte quando l’ho chiuso.
    Sembra una funzionalità poco interessente, ma… provatela.
    ciao!

LEAVE A REPLY