Internet

La morfologia della penisola italiana rende estremamente difficoltoso il cablaggio totale, che raggiunga anche i paesi di montagna sugli Appenini e sulle Alpi, perciò ancora tantissimi non sono in grado di usufruire di una veloce ADSL. Veramente un peccato essere “tagliati fuori” in questo modo, in un mondo sempre più dipendente dall’informatica e da Internet. Ma forse Telecom sta facendo qualcosa per velocizzare il processo di “Internetizzazione“…

Telecom ed Aria, società che si occupa di fornitura di infrastrutture telematiche, hanno infatti siglato un accordo che permette di portare una linea a banda larga in zone del Sud Italia ancora con la linea tradizionale. Per rendere effettiva questa velocizzazione si sfrutteranno le nuove tecnologie del WiMax.

Telecom infatti concederà ad Aria l’uso delle proprie infrastrutture WiMax in Umbria, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Pugllia, Calabria, Sardegna e  Sicilia, e Aria dovrà essere in grado di garantire la copertura minima in tutte le zone delle suddette regioni.

Ovviamente si spera che tutte le promesse verranno mantenute, e che tutta Italia sarà in grado di accedere ad una degna offerta di Internet, anche se, per ora, non ancora ADSL.

LEAVE A REPLY