koffice-logo

Ed ecco dopo più di tre anni finalmente arrivare la versione finale della release 2.0 della nota suite d’ufficio per ambienti grafici KDE. KOffice! A distanza di un mese e mezzo dal rilascio dell’ultima ed unica release candidate, ecco arrivare la versione definitiva, annunciata ufficialmente dal team di sviluppo, che per tre anni di intenso lavoro ha lavorato per rendere questa suite una delle migliori in circolazione. Tutto il tempo impiegato è spiegato dalla costante riscrittura del codice.

Lo scopo principale del team, infatti, è sempre stato quello di migliorare il più possibile l’integrazione tra le varie componenti di KOffice nonché di incrementare la semplicità di mantenimento e di sviluppo delle nuove features. KOffice, inoltre, è stato rivoluzionato in fatto di grafica, con nuovi effetti, che richiamano in tutto e per tutto KDE 4, che ormai è un ambiente grafico di lavoro perfettamente maturo e competitivo.

Il team ha deciso di inserire all’interno della suite le seguenti applicazioni, in quanto ritenute abbastanza mature per prenderne parte:

  • KWord;
  • KSpread;
  • KPresenter;
  • KPlato;
  • Karbon;
  • Krita.

KWord è lo Word Processor di KOffice, revisionato e migliorato, KSpread è l’applicazione di Foglio Elettronico, anc’esso migliorato ulteriormente, mentre KPresenter è l’applicazione per le presentazioni a diapositiva. Questi erano i principali programmi di KOffice, poi abbiamo Krita, che è il gestore di immagini, ovvero una sorta di programma x l’editing e la gestione delle foto e delle immagini, Karbon, è l’applicazione per il disegno vettoriale, abbastanza compliata da usare, ma in quesa nuova versione è decisamente veloce l’apprendimento dell’utilizzo. Infine KPlato, è l’applicazione di gestione dei progetti e lo strumento di pianificazione della suite. Grazie alla sua perfetta integrazione con tutte le applicazioni della suite, KPlato può essere utilizzato all’interno delle altre applicazioni di KOffice.

Sito ufficiale del progetto KOffice

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here