google-wave

Google sta dando sfogo alla propria fantasia e creando prodotti sempre più innovativi. Qualche giorno fa, Larry Page e Sergey Brin devono aver pensato: come deve essere concepita la chat del web 3.0? Così sono passati dai Google Labs e commissionato un nuovo progetto, ovvero Wave.

Wave è, per quanto trapelato finora, un software innovativo che va oltre l’attuale concezione di chat, dando maggiore possibilità ad un utilizzo in ambienti di lavoro e creando un prodotto all’insegna della condivisione in tempo reale, che permette quindi una migliore fruibilità per chiunque.
Condivisione ai massimi livelli pare essere l’obiettivo di chi sta scrivendo il codice del programma: da quanto si apprende dal video informativo diffuso da Google infatti, è possibile creare dei gruppi (Wave, onde) di persone che contemporaneamente possono accedere a taluni dati, informazioni, foto o testi di chat condivisi su server. Sembra scontato dire che tutto ciò favorirebbe moltissimo tutti coloro che, dovendo lavorare a distanza, devono fare affidamento ad MSN o software aziendali poco efficienti.
Wave invece permetterebbe tranquillamente di fare riunioni a distanza, con la possibilità di condividere qualunque file in tempo reale direttamente online. Ovviamente le possibilità di utilizzo non si fermeranno sicuramente qua: siamo sicuri che Google stia progettando altre interessanti funzionalità per attrarre anche i fanatici di Live Messenger.

Chiunque desideri maggiori informazioni può controllare il sito ufficiale, ma siamo sicuri che presto sentiremo parlare molto di questo prodotto, sicuramente in grado di fare concorrenza a Microsoft anche in questo campo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.