amnesty_generator

Tutti i geek che si rispettino devono aver provato, in caso abbiano auto la possibilità di fare i WebMaster, a mettere qualche simpatico gadget nel proprio  sito che si amministra. Questi gadegt ( chiamati anche widget) sono veramente utili, ma non solo per la navigazione nel sito stesso. Oggi vi mostriamo come poter trasformare questi widget in veri e propri gadget, funzionanti sul proprio computer.

Per poterli traslare, e implementarli nel proprio sistema dobbiamo però avere una informazione necessaria, ovvero il codice che lo riconosce, e un programmino semplice che, in tutta autonomia, riconoscerà il tipo di codice, il genere di widget e il sistema operativo chi si possiede (sono funzionanti Vista, Mac OS X e il nuovo Windos Seven) ed infine riconoscerà anche la sidebar che si possiede, e nella quale andrà il gadget creato ( es. Windows Sidebar ).

Tale applicazione si chiama Amnesty Generator, e in caso volessimo usufruire di questa funzione che ci offre, dovremo scaricarlo e istallarlo. Una volta aperto vodremo 3 fasi fondamentali da impostare per poter implementare:

  • La prima fase ci richiede di selezionare il genere di gadget che andremo a creare.
  • La seconda ci richiede di inserire il codice che lo riconosce, ad esempio il codice HTML inseribile in un sito
  • Nella terza fase dovremo compiere 3 diverse fasi; quella di implementare un’ immagine di riconoscimento che verrà visualizzata nella schermata dei gadget, ci richiederà di dare un nome al gadget creato, e ultima e più importante operazione, ci richiederà di inserire l’altezza (height) e la larghezza (width) del gadget creato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here