saldi-apple

Nonostante il grandissimo successo di Apple con tutti i suoi prodotti di ultima generazioni creati in questi ultimi anni, anche apple cerca di combattere la crisi. Secondo alcune voci interne, non ancora confermate ufficialmente dalla casa madre, Apple sta studiando un abbassamento dei prezzi per i suoi celeberrimi notebook.

Secondo tale indiscrezioni infatti lo zio Steve sta pensando di abbassare un pochino i prezzi dei suoi laptop, effettivamente un po’ carucci per il geek medio. In particolare si prevede un passaggio del Mac base dai 949€ attuali a 800€ circa, rendendolo evidentemente molto più appetibile.

La motivazione di tale scelta si può ricercare infatti nel crescente successo dei netbook, tanto odiati da Steve Jobs, come ammise in un convegno Apple, dichiarando che sono insulsi ed inutilizzabili a causa delle dimensioni. Meglio un bel MacBook Air, secondo lui. Già, peccato che non abbia considerato che per un qualsiasi mortale il fattore prezzo per un oggetto “di sfizio” possa essere una componente determinante,  tanto da spingerlo a preferire un “qualsiasi” Asus EEE o un Acer One da 300€ piuttosto che un ricercatissimo e sofisticatissimo Air da 1700€.

Evidentemente la Apple vuole avvicinarsi un pochino di più ai poveri acquirenti di netbook, che, attratti dal prezzo, snobbano il MacBook. Chissà che riesca ad attirare qualche compratore… io resto dell’opinione 800€ per un Mac siano molto meglio spesi di 400€ per un Asus EEE PC.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.