video avatar 

Le immagini che si muovono sono veramente belle. Esse sono conosciute come immegini GIF, poichè “gif” è il loro formato. Esse si trovano molto spesso online, e le più complesse vengono a volte confuse addirittura con dei piccoli video. Oggi, carissimi geek, vi presentiamo un bellissimo programma che vi permetterà di creare le vostre prendendole dai vostri video. Praticamente verranno messe cinque immagini al secondo in sequenza, che nell’insieme creeranno un’ unica immagine che darà l’effetto di muoversi. Il programma si chiama Video Avatar, ed è molto famoso nel suo campo.

Il programma è a pagamento, ma è distribuita anche una versione FREEWARE che però inciderà il suo logo nelle vostre creazioni, per sponzorizzarsi; anche se per tutto il resto il programma funzionerà alla perfezione. Istalliamo il programma e lo lanciamo… nell’interfaccia vedremo immediatamente una barra di ricerca per i nostri file video in alto a sinistra, le impostazioni in basso a sinistra, l’anteprima in alto a destra e il pulsante che avvierà l’operazione di “cattura avatar/gif” in basso a destra (troveremo in questa posizione anche il pulsante di cattura immagine “normale”). Oltre a questi, vedremo altri pulsanti, con altre funzioni aggiuntive in alto, subito sotto alla barra dei menù (gli stessi strumenti che vediamo nell’immagine).

Dopo aver creato o ottenuto il proprio video cui abbiamo intenzione di estrarre una GIF animata che lo emuli, apriamo il programma e lo selezioniamo mer trasformarlo, tramite il pulsante “…” accanto alla barra di ricerca del video. Il video potrà essere creato ad esempio con la combinazione Snap&Jing, oppure qualunque altro programma di fotografia e programma che riprenda il vostro schermo, come CamStudio

Le impostazioni, potranno comodamente essere modificate in pochi click. Rechiamoci nella sezione in basso a sinistra dell’interfaccia: troveremo la grandezza dell’immagine, che potrà essere ridimendsionata a proprio piacere trattenendo il rapposto tra altezza e larghezza dell’immagine, a seconda del rapposto dato dall’anteprima sul lato destro. Tra le impostazioni potremo anche selezionare il numero di frame al secondo e se usare o no l’ HQ (high quality / alta qualità). Però ATTENZIONE, perchè aumentando le grandezze di una gif, immettere l’ HQ e aumentare il numero di frame al secondo, gioverà alla qualità della vostra immagine, ma ne rallenterà drasticamente il peso e quindi anche i tempi di caricamento per crearla e altro; ad esempio, una GIF 500×300 con l’HQ e con 10 frame/s avrà un peso di 140 Mb circa, non poco per un’immagine.

Sbizzaritivi quindi con questo programma a creare le vostre GIF preferite traendole da video, e usatele per ciò che preferite, come personalizzare il vostro Windos Live Messenger con emoticons vostre o inserendole nei vostri blog

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here