Kumo

Microsoft non ha mai avuto tanta fotuna nel campo dei motori di ricerca: l’egemonia di Google, il fallito accordo con Yahoo ed il tiepido successo di Live Search ne sono una dimostrazione più che valida. Ma lo zio Bill non si arrende e ci riprova con un “Live Search 2.0”, un progetto segretissimo del quale pochissimi sanno veramente qualcosa.

Live Search, di fatto, si è sempre presentato come un portale dalla grafica apprezzabile, ma si è rivelato solo un motore di ricerca di serie B: in questo campo Google ha attualmente un dominio assoluto.

Microsoft ci sta riprovando con Kumo, un motore del quale si narrano “meraviglie”, e si vorrebbe tanto sperare che non siano solo infondate leggende metropolitane, poichè un vero ed agguerrito rivale per Google non guasterebbe affatto, in quanto la sua supremazia la sta rendendo esageratamente oppressiva non soltanto tra i motori di ricerca ma anche in tutti quei servizi (come AdWords, AdSense, Analytics e GMail) che Big G offre alla rete.

Secondo una voce molto poco fondata, ma che comunque ha fatto in breve il giro del globo, il countdown per il lancio ufficiale di Kumo è già cominciato in quanto i tester stanno completando le verifiche di sicurezza e corretto funzionamento, e la data di lancio sarebbe un ipotetico 2 Giugno 2009.

Aspettiamo e speriamo non solo di vederlo apparire al più presto, ma anche di poter usufruire di un ottimo prodotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here